STATUTO

Qui di seguito potrete leggere l’ultima versione dello statuto dell’Associazione Calcio Codeborgo-Artore approvato il 20 luglio 2021.

ART. 1: DENOMINAZIONE

È costituita un’associazione ai sensi degli articoli 60 e segg. del CCS denominata AC Codeborgo-Artore la cui ragione sociale ha una durata minima di 20 anni.
I colori sociali sono il rosso, il nero, il verde e il bianco.
L’associazione è apolitica e aconfessionale.

ART. 2: SCOPO

L’associazione ha come scopo lo sviluppo dello sport in generale, del calcio in particolare e l’educazione fisica e morale dei giovani.
L’associazione si propone di riunire tutti coloro che praticano o che si interessano di sport, favorendo rapporti di amicizia, solidarietà e rispetto reciproco, promovendo e diffondendo la pratica del gioco del calcio attraverso l’iscrizione delle proprie squadre ai vari campionati e tornei organizzati dalla ASF, dalla FTC o da altre associazioni consorelle.
Nell’ottica del suo scopo, il l’AC Codeborgo-Artore ha facoltà di collaborare attivamente con altre società sportive.

ART. 3: DURATA

La durata dell’associazione è illimitata.

ART.4: SEDE

Il comitato decide la sede dell’associazione.

ART. 5: AFFILIAZIONE

L’AC Codeborgo-Artore è affiliata all’Associazione Svizzera di Calcio (ASF) ed alla Federazione Ticinese di Calcio (FTC).

ART. 6: DISPOSIZIONI VINCOLANTI

Statuti, regolamenti e decisioni della FIFA, dell’UEFA, dell’ASF, della Lega amatori, della FTC e dei suoi organi competenti e delle commissioni permanenti sono, con l’adozione di questi statuti, espressamente accettati dall’AC Codeborgo-Artore e sono vincolanti per i membri, i giocatori ed i funzionari.

ART. 7: APPARTENENZA

L’associazione è composta da:
a. soci contribuenti
b. soci attivi
c. soci juniores
d. membri onorari

ART. 8: MEMBRI

Soci contribuenti: sono soci contribuenti tutti coloro che versano almeno una tassa sociale minima stabilita dal comitato per la stagione sportiva in corso. I soci contribuenti hanno diritto di voto in tutte le assemblee generali;
Soci attivi: sono soci attivi tutti i membri che esercitano una attività amministrativa o sportiva.
I soci attivi hanno diritto di voto in tutte le assemblee ed hanno facoltà di intervenire a tutte le riunioni sportive e non dell’associazione;
Soci juniores: gli allievi sono diretti da una commissione speciale nell’ambito del Regolamento Allievi dell’ASF. I soci juniores non hanno l’obbligo di assistere alle assemblee;
Soci onorari: l’assemblea generale può proclamare “socio onorario” un membro particolarmente meritevole; il titolo di “presidente onorario” può essere attribuito unicamente ad ex- presidenti.

ART. 9: AMMISSIONI, DIMISSIONI, ESLUSIONI O SOSPENSIONI

Le ammissioni e le dimissioni vengono decise dal comitato. La decisione non deve essere giustificata.
L’assemblea generale (a maggioranza dei due terzi dei presenti) può escludere dall’associazione quei membri che si siano resi colpevoli di atti antisociali, anti-sportivi o di inadempienza degli obblighi statutari.
Il comitato può sospendere un membro colpevole di indisciplina grave; la sospensione è inflitta per un periodo determinato.

ART. 10: TASSE SOCIALI

Le tasse sociali per i soci contribuenti, i soci attivi ed i soci juniores vengono decise dal comitato per ogni stagione sportiva.
La tassa sociale è da pagarsi entro il 31 agosto, corrispondente alla stagione sportiva.

ART. 11: ARRETRATI CON L’ASSOCIAZIONE

Tutti i tesserati presso l’associazione non devono avere degli arretrati con quest’ultima (pagamento tessera sociale, multe, ecc.).
Il mancato pagamento degli arretrati comporta l’impossibilità di cambiare società e la restituzione del materiale dato.
Il materiale non deve essere restituito se il tesserato fa parte dell’associazione da almeno due stagioni complete.

ART. 12: ORGANI

Gli organi dell’associazione sono:
a. assemblea generale
b. comitato
c. l’ufficio di revisione

ART. 13: ASSEMBLEA GENERALE

Le competenze dell’assemblea generale sono:
a. nomina del presidente e dei membri di comitato
b. nomina dei revisori
c. nomina dei presidenti e dei soci onorari
d. approvazione dei conti dell’associazione e scarico al comitato
e. modifica degli statuti
f. decisione su un’eventuale fusione o scioglimento
g. decisione su tutto quanto le è consentito dalla legge e dal presente statuto

L’Assemblea generale ordinaria ha luogo ogni anno.
Assemblee generali straordinarie possono essere convocate dal Comitato quando se ne presenta la necessità o su richiesta di almeno 20 soci (contribuenti o attivi).

La convocazione all’Assemblea generale deve avvenire con un anticipo di almeno 8 (otto) giorni, a mezzo stampa o personalmente.

L’Assemblea generale (qualsiasi sia il numero di soci presenti) delibera a maggioranza dei voti dei presenti aventi diritto di voto, rispettivamente a maggioranza di due terzi se si tratta di modifiche statutarie, fusioni o scioglimenti. In caso di parità dei voti, decide il voto del Presidente del giorno.

ART. 14: COMITATO

L’associazione è amministrata da un comitato, composto da un minimo di 5
membri ad un massimo di 10, così suddivisi:

  • 1 presidente
  • 1 vicepresidente
  • 1 segretario
  • 1 cassiere
  • 6 membri

Il comitato è eletto per una stagione sportiva. Tutti i membri sono rieleggibili.
La nomina di membro di comitato è incompatibile con quella di revisore.
Le decisioni del comitato avvengono per maggioranza dei voti dei membri presenti, ritenuto un minimo di due.

ART. 15: UFFICIO DI REVISIONE

Sulla base dell’art. 69b cpv. 4 del CCS, l’AC Codeborgo-Artore rinuncia all’esecuzione di revisione limitata così come prevista dalle leggi attualmente in vigore.
L’assemblea generale nomina ogni anno un revisore, possibilmente con conoscenze nel campo, incaricato della verifica del conto annuale. Lo stesso è rieleggibile.



ART. 16: FINANZE

Gli introiti dell’associazione sono costituiti da:
a. quote dei membri
b. ricavi dalle partite (entrate campo, entrate dalla buvette, ecc.)
c. ricavi da manifestazioni e lotterie
d. ricavi da pubblicità e sponsorizzazioni
e. ricavi finanziari diversi
f. eventuali sussidi da enti pubblici o privati


ART. 17: CONTABILITÀ

L’esercizio finanziario e contabile dell’AC Codeborgo-Artore coincide con il periodo 1.07.-30.06., corrispondente alla stagione sportiva.

ART. 18: RESPONSABILITÀ

Verso i terzi e verso i propri membri l’AC Codeborgo-Artore risponde unicamente con il proprio patrimonio sociale. È esclusa pertanto qualsiasi responsabilità personale da parte dei membri.

ART. 19: DIRITTO DI FIRMA

La firma congiunta del presidente (o del vicepresidente) con un altro membro del comitato vincola la società davanti a terzi.

ART. 20: ALLENATORI

L’allenatore o gli allenatori sono nominati dal comitato. Essi sono responsabili della preparazione e formazione delle varie squadre dell’associazione.

ART. 21: SCIOGLIMENTO

Lo scioglimento dell’associazione avviene in seguito alla convocazione di un’assemblea straordinaria e come previsto dall’art. 13.
In caso di scioglimento i beni sociali saranno devoluti ad opere di propaganda sportiva o di beneficenza; in nessun caso i fondi sociali saranno divisi fra i soci.

ART. 22: DISPOSIZIONI FINALI

Il presente statuto è stato adottato dall’assemblea generale del 20.07.2021.
Per tutto quanto non previsto dal presente statuto fanno stato gli articoli 60 e seguenti del Codice Civile Svizzero.
Lo stesso entra in vigore immediatamente dopo l’approvazione del comitato dell’ASF.
Con l’entrata in vigore vengono automaticamente abrogati gli statuti precedenti ed ogni altra disposizione che fosse in contrasto con essi.

Bellinzona, 20.07.2021

Download dello statuto in formato PDF: